Maltempo, freddo e neve in Abruzzo: Campo Imperatore piomba a -4°C!

MeteoWeb

Abruzzo1Pioggia, neve e gelo in media montagna, vento molto forte: questa la situazione in Abruzzo nel corso dell’ultimo week-end di maggio, a pochi giorni dall’entrata dell’estate meteorologica. La quota dei fiocchi di neve e’ scesa localmente fino sui 1100 metri mentre la neve al suolo ha attecchito al di sopra dei 1500 metri, mettendo in difficolta’ la vegetazione di montagna (ad esempio le faggete), inverdita gia’ da alcune settimane. Le temperature sono scese sotto lo zero oltre i 1500 metri, come testimoniato dai dati delle stazioni meteo di Campo Imperatore (-4,4 a 2130 m), Monte Genzana (-3,7 a 1980 m), Passo Godi (-0,9 a 1560 m), nella rete di monitoraggio dell’Associazione Meteorologica AQ Caput Frigoris. Con il vento in attenuazione ed il cielo in rasserenamento si teme che il gelo si sposti nei fondovalle. Locali gelate potrebbero verificarsi nelle prossime ore attorno alle citta’ ed i paesi dell’Abruzzo interno, come L’Aquila, Avezzano, e gli altopiani di Navelli, delle Rocche e delle Cinque Miglia.