Torino: laurea honoris causa all’astrofisica Simonetta Di Pippo a cui è intitolato l’asteroide “Di Pippo”

MeteoWeb

Interverrà anche il sindaco Piero Fassino alla tradizionale consegna delle lauree che si terrà venerdì 10 maggio alle 11 alla St John International University (SJIU), l’università americana di Torino con campus nel Castello Della Rovere di Vinovo. Un evento che ospiterà anche la consegna della laurea Honoris Causa in Environmental Studies all’astrofisica Simonetta Di Pippo, Presidente e co-fondatrice di Women in Aerospace Europe (WIA-E) e attualmente responsabile dell’Osservatorio per la Politica Spaziale Europea dell’ASI a Bruxelles. Come riconoscimento al suo impegno nell’ambito dell’esplorazione spaziale, la International Astronomical Union nel 2008 ha ribattezzato “Dipippo” l’asteroide 21887. L’evento si colloca nella ricorrenza dei 50 anni dalla prima donna nello spazio.
La cerimonia di consegna delle lauree americane è come sempre scandita da elementi solenni, a Torino come negli Stati Uniti. La cerimonia si aprirà in Fresco Room con la procession (sfilata) degli studenti e dei professori che indossano i tradizionali cap e gown (il tocco e la toga). Seguirà l’inno nazionale americano e quindi il discorso di benvenuto dell’Executive vice president Leslie Gadman, il saluto del sindaco di Torino e del Dean of Academic Affairs Carlo Colomba cui seguirà la consegna delle lauree. Saranno presenti inoltre le autorità della Città di Vinovo.
La cerimonia sarà anche occasione per la consegna di una collezione di volumi donati alla SJIU dal Dipartimento di Architettura del Politecnico di Torino con la presenza del prof. Marco Vaudetti.
“Il legame con il territorio e la dimensione internazionale sono l’essenza della nostra missione e le prestigiose presenze a questa cerimonia ci onorano” – sottolinea Lorenzina Zampedri, presidente del consiglio di amministrazione. Con
St. John International University
la laurea a honoris causa a Simonetta Di Pippo viene inoltre valorizzato il ruolo delle donne italiane nel mondo. Direttore del Volo Umano in ESA Agenzia Spaziale Europea dal maggio 2008 al marzo 2011, e’ stata sino ad ora l’unica donna al mondo a ricoprire questo ruolo e nel settembre 2012 è stata insignita a Washington D.C. del “WIA Leadership Award 2012”. Un’occasione, alla SJIU, per celebrare e ricordare anche Valentina Vladimirovna Tereškova, prima donna ad essere lanciata nello spazio nel giugno del 1963 a bordo del Vostok 6.
I laureandi SJIU di quest’anno provengono da Usa, Turchia, Iran e Libano: Shekufeh Sadat Kalati (IR) e Mohammad Yassin (RL) conseguiranno il Bachelor of Science in Environmental Architecture, Lindsay Wold (USA) il Bachelor of Art in Art History. Selim Saglam (TR), Berf Berce Anil (TR) e Mohammed Rouhani (USA e IR) conseguiranno invece il Master in Business Administration, cioè la laurea di secondo livello. Saranno inoltre consegnati gli attestati agli studenti che hanno frequentato i corsi di specializzazione in International Business (tra di loro molti italiani che hanno frequentato i corsi in lingua inglese).
Secondo il sistema americano il Bachelor corrisponde alla laurea di primo livello quadriennale, il Master al titolo post-laurea biennale. La SJIU è una università riconosciuta dallo Stato del New Hampshire. E’ nata nel 2008 proponendosi come “ponte” tra i paesi emergenti e il sistema formativo degli Stati Uniti dove “sapere” significa “saper fare”. In un ambiente di alto profilo internazionale, tutti i percorsi formativi sono pensati e strutturati sul concetto di sostenibilità, chiave di lettura delle dinamiche del futuro e di opportunità per lo sviluppo.