Tornado Oklahoma: su Facebook un gruppo che aiuta a ritrovare gli oggetti smarriti

MeteoWeb

r620-593570ad73bb3849efa03d1fface6606Su Facebook è nato un gruppo che ha il compito di aiutare le persone colpite a ritrovare oggetti personali e documenti spazzati via dal tornado dell’Oklahoma. Il gruppo si chiama ‘May 19th 2013 OK Tornado Doc & Picture Recovery’, al momento hanno aderito circa 8mila persone. L’iniziativa e’ nata grazie ad un utente del social network, Leslie Hagelberg, residente a West Tusla, in Oklahoma, che dopo il tornado ha visto cadere dal cielo pezzi di carta e ha trovato una fotografia vicino alla sua cassetta delle lettere. Si e’ collegata a Facebook e ha visto che i suoi vicini postavano le stesse notizie di ritrovamento di oggetti, spazzati via dal tornado a 90 miglia di distanza. Allora, ha preso l’iniziativa di aprire un gruppo per favorire il ricongiungimento di oggetti, foto, documenti piovuti dal cielo nei cortili della zona, ai loro legittimi proprietari. Il gruppo si e’ espanso sempre di piu’ fino a raggiungere circa 8mila iscritti, con centinaia di foto postate sulla pagina. Una gallery di ricordi personali volati via. E circa 60 oggetti sono stati riconosciuti dai loro proprietari. ”Sto solo cercando di dare una mano. Non potrei mai immaginare di perdere le foto dei miei bambini. Invito tutti a postare qualunque foto, fatta eccezione per i documenti che contengono informazioni personali come assegni o social security cards”, ha detto la signora Hagelberg all’Huffington Post. Invito accolto in pieno: tra le foto condivise nella pagina c’e’ anche quella di un’urna.