Terremoti, sciame sismico in Umbria: a Città di Castello scuole chiuse anche domani

MeteoWeb

Lo sciame sismico in corso nella zona di Citta’ di Castello e’ ”ancora in evoluzione anche se gli strumenti evidenziano una progressiva diminuzione della magnitudo”: e’ quanto ha spiegato il sindaco, Luciano Bacchetta, annunciando la riapertura delle scuole per sabato prossimo. Lezioni sospese anche domani per precauzione, quindi, nelle scuole del comune, cosi’ come successo ieri e oggi. ”Nelle ultime ore – ha spiegato il sindaco – le scosse di maggiore intensita’ si attestano sui 2.1 gradi della Scala Richter per l’evento delle ore 1:13 della scorsa notte, 2.2 per la replica delle 1:22, 2.1 per la scossa delle 12:37 e 2.2 per la replica delle 13:37”. ”Le considerazioni che ci hanno spinto a sospendere l’attivita’ scolastica anche domani – ha spiegato ancora Bacchetta, secondo quanto riferisce una nota del Comune – sono le medesime che ci consigliano di tornare sabato alla normalita’ didattica: in assenza di criticita’ dal punto di vista strutturale e di una flessione nel manifestarsi complessivo del fenomeno tellurico, possiamo tornare in classe, sapendo che lo sciame sismico non si esaurira’ del tutto nell’arco di poco tempo. Dobbiamo gestire questa situazione, certi della sicurezza delle strutture, essendo stata confermata dai ripetuti sopralluoghi a cui abbiamo proceduto”.