Terremoto, provincia di Lucca: in allestimento aree per il ricovero notturno

MeteoWeb

terremoto_centro_nord_italiaLa provincia di Lucca si sta attrezzando per passare quella che si preannuncia una lunga notte. Mentre continua lo sciame sismico, i Comuni si stanno attrezzando per affrontare al meglio la notte. Mentre stanno arrivando da Firenze dei mezzi della protezione civile per portare soprattutto delle brande e delle tende, nei comuni di Minucciano, Giuncugnano, Castelnuovo Garfagnana, Castiglione Garfagnana, Piazza al Serchio, San Romano Garfagnana e Sillano si stanno allestendo delle aree per il ricovero notturno di chi non voglia trascorrere la notte in casa. Intanto la Provincia ha praticamente terminato i sopralluoghi negli edifici scolastici di propria competenza – e cioe’ le scuole superiori – e, al momento non risultano danni o lesioni causati dalla scossa sismica di questa mattina. A seguito dei sopralluoghi effettuati dai Vigili del Fuoco sono invece state evacuate nel pomeriggio la casa di risposo e una struttura parrocchiale a Magliano nel comune di Giucugnano in alta Garfagnana. Ad ogni modo, i danni, in questa prima fase di rilevazioni, sembrano essere limitati per quanto concerne il territorio di Lucca.