Allarme caldo a Roma, fontane sorvegliate speciali: bagni assolutamente vietati

MeteoWeb

caldo_620Fontane ‘sorvegliate speciali’. Le temperature in salita e l’anticiclone africano in arrivo rischiano di favorire i tipici bagni nelle fontane da parte di turisti e non, ma le principali piazze e fontane del centro storico capitolino sono controllate h24 dai consueti presidi fissi. I vigili urbani, oltre alle verifiche sulla regolarita’ degli ambulanti e la viabilita’, intervengono anche per far rispettare il decoro e per bloccare eventuali emuli di Anita Ekberg, l’attrice svedese celebre per la scena del bagno a Fontana di Trevi ne ‘La dolce vita’ di Federico Fellini. D’altra parte gia’ nei mesi scorsi le forze dell’ordine sono dovuti intervenire a Roma per interrompere bagni nelle fontane monumentali. A maggio due turisti spagnoli di circa 30 anni, ubriachi, si sono spogliati e nudi si sono tuffati nella Fontana dei quattro fiumi del Bernini, a piazza Navona. Immortalati pero’ dalle telecamere della soprintendenza ai beni culturali della Capitale, sono stati denunciati dai carabinieri. E solo qualche giorno prima la stessa fontana era stata presa di mira da un gruppo di ragazze e ragazzi, che si era fatto il bagno divertendosi a farsi fotografare in posa. Alla fine di giugno e’ salita alla ribalta della cronaca anche la showgirl Sara Tommasi, notata nella fontana del Gianicolo da alcuni passanti che hanno allertato il 113.