Allerta Meteo Sicilia: altri forti temporali nelle prossime ore, ecco dove colpiranno

MeteoWeb

Meteo SiciliaForti temporali hanno colpito la Sicilia nel pomeriggio di domenica 7 luglio, provocando anche un’eccezionale nevicata sull’Etna: la cima del vulcano s’è imbiancata dai 2.800 metri in sù, e non era assolutamente grandine in quanto le temperature sono scese sotto lo zero a causa dei violenti fenomeni temporaleschi in un contesto stagionale di clima non certo caldo. Quest’estate, infatti, si conferma sempre più bizzarra: l’acquazzone che ha interessato Catania, infatti, ha fatto crollare la temperatura ad appena +23°C in pieno giorno nella città etnea, mentre sull’Etna sono stati misurati appena +7°C ai 1.800 metri di quota di Piano Provenzana, dove sono caduti ben 35mm di pioggia.

L'Etna imbiancata domenica pomeriggio (foto di Turi Caggegi)
L’Etna imbiancata domenica pomeriggio (foto di Turi Caggegi)

Oltre i 2.700/2.800 metri le temperature sono scese sotto lo zero e la precipitazione nevosa ha imbiancato la cima del vulcano come molto di rado accade nei mesi estivi. Anche Caltanissetta, Gela, Enna e altre zone della Sicilia centro/meridionale sono state colpite da piogge e temporali, ma quelli che si verificheranno nelle prossime ore saranno ancora più intensi, e in modo particolare nella giornata di lunedì 8 luglio avremo forti temporali su gran parte dell’isola, e in modo particolare nelle zone centrali, tra le province di Palermo, Enna e Agrigento. Ma altri fenomeni temporaleschi colpiranno il Ragusano, il Siracusano, l’Etna e il messinese, tra Nebrodi e Peloritani. Non pioverà, invece, nell’estremo ovest, tra Palermo e Trapani, dove anche nella giornata di domenica il sole è rimasto del tutto indisturbato con temperature intorno ai +30°C, quindi comunque senza alcun tipo di caldo eccessivo e, anzi, inferiori rispetto alle medie del periodo.
Questi fenomeni temporaleschi che si formano nelle zone interne, non arrivano su Palermo e Trapani grazie alle brezze di mare che dal mar Tirreno soffiano da nord verso sud tenendo lontani i cumulonembi dalla Sicilia occidentale costiera. Invece sull’Etna molto probabilmente tornerà subito la neve! Per monitorare la situazione in diretta seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

Vi invitiamo sulla pagina di Facebook Sicilia dove potrete trovare, ogni giorno, spettacolari fotografie di quella che è una delle isole più belle del mondo, con aggiornamenti, curiosità e novità sempre aggiornate sui vari aspetti Siciliani, dalla natura alla cultura, dall’arte all’ambiente fino alla politica e alle notizie di attualità.

Qui l’indice della Pagina con tutto l’interessantissimo materiale pubblicato nel corso degli anni.