Ambiente: ogni 5 mesi cementificata una superficie pari a quella di Napoli

MeteoWeb

cementificazioneOgni 5 mesi viene cementificata una superficie pari a quella del comune di Napoli e ogni anno una superficie pari alla somma di quelle dei comuni di Milano e di Firenze. Lo rivela l’Ispra, nell’annuario dei dati ambientali 2012, da cui emerge inoltre che in Italia sono stati consumati, in media, 7 m2 al secondo per oltre 50 anni. Oggi il consumo di suolo raggiunge gli 8 m2 al secondo. La diffusa e incontrollata presenza dell’uomo e delle sue attivita’ non fa che peggiorare la situazione del Paese che – fa notare l’Ispra – ha un territorio particolarmente tendente al dissesto geologico-idraulico. Ed infatti, le frane censite sono circa 487.000 e interessano un’area pari al 6,9% del territorio nazionale. La popolazione esposta a fenomeni franosi ammonta a 987.650 abitanti. Nel 2012 sono stati censiti dall’ISPRA 85 eventi di frana principali sul territorio nazionale. Inoltre – si legge nell’Annuario – e’ stato stimato che le persone esposte ad alluvioni sono 6.153.860; dal 1951 al 2012 le alluvioni hanno causato il decesso di 1.519 persone. Infine, dal 1 novembre 2011 al 31 dicembre 2012, sul territorio nazionale, sono avvenuti 4.129 terremoti di magnitudo maggiore o uguale a 2, ed e’ sensibilmente aumentato il numero di quelli con magnitudo superiore a 5.