Fulmine innesca un vasto incendio in Arizona: morti 19 Vigili del Fuoco

MeteoWeb
Immagine d'archivio
Immagine d’archivio

Un vasto incendio in Arizona ha provocato la morte di 19 pompieri impegnati in un’operazione di contenimento delle fiamme, 135 chilometri a nord ovest da Phoenix. Le vittime facevano dei Granite Mountain Hotshot, una unita’ di elite che viene dispiegata per gli incendi piu’ gravi. I vigili del fuoco stavano cercando di spegnere le fiamme che hanno distrutto la meta’ della cittadina di Yarnell, quando e’ girato il vento. A nulla sono servite le speciali tende protettive anti incendio di cui erano muniti. Si tratta del piu’ grave bilancio di vittime fra i pompieri dagli attentati dell’11 settembre. Il vasto incendio e’ scoppiato venerdi’ nell’Arizona centrale a causa di un fulmine e si e’ rapidamente propagato grazie anche alle altissime temperature di questi giorni. Nella vicina Valle della Morte in California e’ stato raggiunto il record di 54 gradi.

Un fulmine
Un fulmine