Grande gelo in Brasile durante la visita del Papa: le foto di un nostro lettore da Canguçu

/
MeteoWeb

DSCF4802Papa Francesco sta visitando il Brasile durante una delle ondate di gelo e neve più intensi degli ultimi anni: il Pontefice è in volo in elicottero verso Aparecida, dopo essere arrivato in aereo all’aeroporto di San Jose’, a 70 km dal santuario mariano piu’ importante del Sud America. Il Pontefice ha preso posto sull’elicottero militare per compiere l’ultimo tratto del percorso. Il programma era stato modificato ieri: il Papa infatti avrebbe dovuto partire in elicottero gia’ dal centro di Rio ma il maltempo che in questi primi giorni accompagna la prima visita pastorale di Francesco ha sconsigliato questa modalita’ di viaggio. Proveniente da Rio de Janeiro, il Papa è giunto nella citta’ di San Josè dos Campos. Sceso dall’aereo, Bergoglio e’ subito salito su un elicottero che lo portera’ ad Aparecida, dove lo attendono circa 200 mila fedeli, molti dei quali hanno passato la notte fuori dall’ingresso del santuario di Aparecida nonostante il freddo intenso di queste ore. La temperatura ha raggiunto anche i +2°C, molto raro per queste zone. Secondo gli esperti meteo brasiliani, la zona di Aparecida, che si trova a 170 km da San Paolo, e’ attraversata dalla peggior ondata di freddo polare degli ultimi 13 anni. In diversi punti del sud del paese sta nevicando. Ad Aparecida, che si trova nell’area della valle del fiume Paraiba, e’ stata la notte piu’ fredda dell’anno. I primi fedeli sono iniziati a entrare nel santuario verso le 5 del mattino. Tra i tanti ombrelli dei fedeli spuntano le bandiere di molti paesi latinoamericani (Brasile, Argentina, Messico, Venezuela, Bolivia). Ma ci sono anche bandiere italiane, francesi e americane. Il Papa sara’ accolto dal governatore dello stato di San Paolo, Geraldo Alckmin, e dal vescovo di Aparecida e presidente della conferenza dei vescovi del Brasile, Raymundo Damasceno.

A corredo dell’articolo 5 fotografie inviataci da Viliam Cardoso da Silveira e scattate a Canguçu, in Brasile, dove la temperatura è piombata a 0°C e i campi si sono ricoperti di brina e ghiaccio. “Un fenomeno molto affascinante e rarissimo in questa regione“, ci conferma Viliam che ringraziamo per le immagini.