L’INGV primo nella classifica ANVUR

MeteoWeb

INGVFra i grandi enti pubblici di ricerca il più innovativo nel confronto tra dimensione e qualità delle strutture risulta l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), con una percentuale del 22,2%. Seguito dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), con il 19,7%. La Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) dell’Anvur (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) ha interessato 14 aree tematiche del sistema ricerca in Italia sottoponendo a valutazione 133 strutture. Nello specifico si tratta di 95 Università, 12 Enti di ricerca vigilati dallo stesso Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) e 26 Enti che si sono volontariamente sottoposti alla valutazione. I dati della VQR si riferiscono al settennio 2004-2010. Il Presidente, Prof. Stefano Gresta, in una mail indirizzata al personale INGV ha dichiarato: “Grazie a tutti voi, che con l’impegno e la passione che mettete nel vostro lavoro avete permesso all’INGV di raggiungere un eccellente risultato nella valutazione dell’ANVUR. Risultato ancor più da sottolineare, visto il grosso impegno che molti di voi mettono anche nelle attività di sorveglianza.  E’ un risultato di cui essere orgogliosi, ottenuto anche grazie al lavoro di tanti di voi, che non hanno ancora raggiunto una meritata posizione a tempo indeterminato.”