Maltempo: forti temporali al centro/sud, Roma ancora una volta “colpita e affondata” (FOTO)

/
MeteoWeb

01E’ una domenica da manuale in questa bizzarra estate 2013, con forti temporali che – come da previsioni – hanno colpito gran parte del centro/sud nelle ore pomeridiane, e in alcuni casi insistono ancora adesso mentre scriviamo. Forti temporali con grandinate hanno interessato Lazio, Campania, Basilicata, zone interne dell’Abruzzo, localmente il Tarantino e il Sub-Appennino Dauno, la Calabria centro/settentrionale tra Sila e Pollino, le zone interne della Sicilia, la Corsica e alcune aree delle Alpi centrali.
18Ancora adesso una super-cella temporalesca molto intensa è attiva a nord di Roma, nell’alto Lazio, in provincia di Viterbo, dove sono in atto veri e propri nubifragi. In alcune località ci sono state furiose grandinate con pioggia torrenziale, venti impetuosi e trombe d’aria. Una domenica tipica di un’estate così bizzarra. Ancora una volta la Capitale, Roma, è stata tra le località più colpite, con una tempesta di grandine e pioggia torrenziale. Eloquenti le foto a corredo dell’articolo. La metro B è bloccata tra Castro Pretorio e Laurentina per rami caduti sulla rete elettrica, un pino e’ caduto su via Tiburtina, grandine in molte zone di Roma, compreso il centro storico, 100 gli interventi dei vigili del fuoco in due ore. E’ quanto accaduto nel primo pomeriggio tra le 15 alle 17 nella capitale, dove si e’ verificata una ‘piccola tromba d’aria’ che ha prima raggiunto le zone della Tiburtina, della Nomentana e della Casilina, per poi spostarsi sul centro storico e arrivare fino alla zona sud.
17Moltissimi i rami caduti in tutta la citta’ per il forte vento accompagnato da una copiosa e rumorosa grandinata. Problemi anche nell’hinterland soprattutto tra Cave e Palestrina, dove sono intervenuti i vigili del fuoco per degli smottamenti di terreno.
Forte maltempo anche inCampania: 4 voli con destinazione Napoli Capodichino sono stati dirottati su quello di Fiumicino a causa delle cattive condizioni meteo. I voli provenivano da Genova, Trieste, Amsterdam e da Creta. E nel napoletano e’ stata sgomberata una palazzina dopo il temporale abbattutosi nel primo pomeriggio, in particolare sull’area a nord del capoluogo partenopeo. Ad Afragola l’intervento dei pompieri che hanno sgomberato 8 famiglie, per un totale di 20 persone, da un palazzo in via Mario Pagano, nel centro storico. Secondo quanto e’ stato accertato, in un’ala del fabbricato, in condizioni fatiscenti, si sono aperte profonde crepe nei muri portanti e negli archi di supporto. Sul posto anche la polizia municipale. Si stanno verificando anche le condizioni di staticita’ dell’altra parte dell’edificio. Per monitorare la situazione in diretta seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.