Previsioni Meteo: l’ondata di super-caldo durerà solo pochi giorni ma sull’evoluzione di inizio di agosto ci sono ancora tante incognite

MS_939_ensCome possiamo osservare dal grafico a corredo dell’articolo, l’ondata di super-caldo iniziata oggi sull’Italia con temperature fino a +35°C in molte città del centro/nord, sarà molto intensa ma anche decisamente breve: durerà infatti solo pochi giorni e all’inizio della prossima settimana avremo una decisa rinfrescata che riporterà subito le temperature in linea con le medie del periodo o addirittura al di sotto. Al nord le temperature si abbasseranno già lunedì (con forti temporali), al centro martedì e al sud tra martedì sera e mercoledì mattina.

Le anomalie termiche di giovedì 1° agosto sull'Italia: 2-3°C sotto le medie al centro/sud
Le anomalie termiche di giovedì 1° agosto sull’Italia: 2-3°C sotto le medie al centro/sud

Il “clou” del caldo, in pratica, durerà un po’ ovunque 48 ore: al nord nel weekend, tra sabato pomeriggio e lunedì mattina, al sud tra domenica pomeriggio e martedì mattina (arriverà dopo e finirà dopo). E’ quindi assolutamente confermato quanto scriviamo da giorni, e cioè che quest’ondata di caldo sarà molto breve (pur intensa) e che sarà subito seguita da una decisa rinfrescata negli ultimi giorni del mese.
A medio/lungo termine, però, ci sono ancora molte incertezze sull’evoluzione di inizio agosto. Già venerdì 2, infatti, potrebbe iniziare una nuova ondata di calore dovuta proprio ad un’altra vampata dell’anticiclone africano sulle Regioni del centro/nord. Sicuramente al sud per tutta la prossima settimana il clima rimarrà estivo ma mite e piacevole, con temperature normali per il periodo, ma al centro/nord potrà fare decisamente più caldo. Quest’evoluzione, tuttavia, è ancora da confermare: solo nei prossimi aggiornamenti potremo capire se realmente ci sarà una nuova ondata di caldo a inizio agosto, di che entità sarà e quanto durerà. Continuate a seguirci, quindi, per ulteriori aggiornamenti in prospettiva sulla seconda parte dell’estate 2013, che potrebbe mostrare il suo volto più caldo e stabile in questo periodo dopo una prima metà decisamente bizzarra, fresca e zeppa di fenomeni meteo estremi (che non mancheranno anche nei prossimi giorni, con forti temporali per contrasti termici al nord quando, lunedì, arriverà l’aria fresca…).