Salute, diabete-killer: in alcune regioni tre morti ogni ora

MeteoWeb

diabeteIn alcune regioni italiane il diabete fa due morti all’ora, in altre ancora si arriva addirittura a tre“. La stima arriva da Giuseppe Pozzi, presidente della Corte di Giustizia popolare per il diritto alla salute, intervenuto questa mattina a Roma alla presentazione dello studio Hysberg, un’indagine voluta dall’Italian barometer diabetes observatory (Ibdo) e Federanziani, in collaborazione con il Consorzio Mario Negri Sud, condotta su 1323 anziani in diverse regioni italiane. “E’ un’emergenza continua – avverte Pozzi – cosi’ non si puo’ piu’ andare avanti, anche alla luce dell’invecchiamento generale della popolazione“. Per il presidente della Corte di Giustizia popolare per il diritto alla salute, “bisogna tenere sotto controllo il peso della popolazione. Una volta si festeggiava il ‘nonnetto’ che arrivava a cento anni, oggi in Italia abbiamo 17mila centenari, e guarda caso nessuno e’ in sovrappeso“. Pozzi invita a prendere “al piu’ presto soluzioni concrete e sostenibili per il Ssn. Il diabete e’ una piaga sociale – conclude – che riduce di 5-10 anni l’aspettativa di vita“.