Scienza: Ingv e Infn leader della ricerca in Italia, male il Cnr

MeteoWeb

centro_terremoti_ingv_ok_d0L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) si affermano ai primi posti nella classifica di valutazione della ricerca italiana. Si registra invece un segno meno per il Consiglio Nazionale delle Ricerche. E’ quanto emerge dall’analisi relativamente al periodo 2004-2010, condotta dall’Agenzia per la valutazione del sistema universitario e della Ricerca (Anvur). Fra i grandi enti pubblici di ricerca il piu’ innovativo in rapporto alle sue dimensioni risulta nella valutazione dell’Anvur l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), con una percentuale del 22,2%. Seguito dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), con il 19,7%. Sempre fra i grandi enti riportano invece un segno negativo l’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), con -4.7%, e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), con -16,8%. Fra gli enti di ricerca di medie dimensioni ai primi posti si trovano l’Istituto Italiano di Tecnologia, con una capacita’ di miglioramento valutata nel 144,13% e la Fondazione Santa Lucia di Roma, con il 29,57%.