Seconda passeggiata spaziale di Luca Parmitano sulle note di “nel blu dipinto di blu”

MeteoWeb

parmitano04Mancano poco più di ventiquattr’ore dall’inizio della seconda attività e l’astronauta italiano Luca Parmitano potrebbe riservare una sorpresa da dedicare all’Italia. Non è escluso che prima di lasciare la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) per la seconda ‘passeggiata spaziale’, il 37enne pilota sperimentatore dell’Aeronautica Militare italiano possa far ascoltare a tutti gli altri componenti della Iss, la canzone ‘Nel blu dipinto di blu’ di Domenico Modugno che da’ anche il nome alla sua missione (‘Volare’). Nell’attivita’ extraveicolare di domani, che iniziera’ attorno alle 8.10, (14.10 ora italiana), Parmitano sara’ il primo a uscire nello spazio e indossera’ lo scafandro bianco con le righe rosse (EVA1). Assieme a lui l’americano Chris Cassidy (EVA2), primo a uscire la settimana scorsa e ‘veterano’ delle attivita’ extraveicolari. Parmitano aveva dedicato al “suo Paese” la storica passeggiata spaziale di martedi’ scorso, la prima di sempre di un italiano. Prima di rientrare nella Iss aveva detto: “Vorrei dedicare questa attivita’ extraveicolare a tutti gli italiani e all’Italia che mi ha permesso di vivere questa straordinaria esperienza per la quale ho la profonda gratitudine. La dedico al mio Paese”. Anche domani due astronauti impegnati nello skywalk si concentreranno sulla preparazione per l’installazione del modulo russo MLM (Multifunctional Laboratory Module) il cui arrivo e’ previsto entro la fine dell’anno.