Spazio, Parmitano parla in collegamento con Torino: “sto vivendo un sogno fantastico”

MeteoWeb

passeggiata spaziale parmitano“Sento di vivere in un sogno che non finisce quando mi sveglio, ma continua giorno dopo giorno. In piu’ c’e’ la consapevolezza che i nostri esperimenti avranno un impatto importante sulla terra”. Lo ha detto l’astronauta Luca Parmitano oggi in collegamento in diretta con la sede di Altec di Torino dalla Stazione Spaziale Internazionale. Parmitano e’ il primo astronauta italiano, e il piu’ giovane di tutti, ad aver effettuato una attivita’ extra-veicolare. Una “passeggiata spaziale” che ha definito “un’esperienza che ti cambia la vita”, “un’esperienza – ha detto – che io mi portero’ dentro per sempre”. Parmitano ha conversato in diretta con i vertici di Altec, Agenzia Spaziale Italiana, Agenzia Europea, Thales Alenia Space e con il governatore del Piemonte Roberto Cota. Tra le emozioni piu’ grandi, ha spiegato, “ammirare l’alba spaziale con la sua esplosione di colori: dal buio arriva velocissima e ti da’ una sensazione di rinascita”, ma anche l’arrivo dalla terra con l’ultima navetta di una valigetta degli attrezzi che “e’ un capolavoro di ingegneria” e che permettera’ di continuare il lavoro di manutenzione. Rispondendo alle domande dei presenti, Parmitano ha spiegato che “si parla troppo poco dell’impatto che la scienza della Stazione spaziale ha sulla terra. Tra breve, per esempio, comincera’ l’esperimento ICE, dedicato allo studio di combustibili innovativi a basso impatto ambientale. Stiamo lavorando anche ad una dieta che possa minimizzare la perdita di calcio nelle ossa che potrebbe aiutare le tantissime persone affette da osteoporosi. Gli esperimenti svolti contemporaneamente sono centinaia”. A chi gli chiedeva che cosa gli manchi di piu’ della terra, Parmitano ha risposto: “Le mie due bimbe innanzitutto, e poi un buon caffe’ ristretto e la brezza marina con i suoi profumi”. “Ma sono ben contento di essere qui – ha detto – non cambierei il mio con nessun altro mestiere”.