Terremoti, Gabrielli: “impossibile prevederli, unica soluzione è mettere in sicurezza le case”

MeteoWeb

Franco GabrielliImpossibile prevedere quando e dove ci saranno altre scosse. Dopo lo sciame sismico di ieri in Toscana, che ha interessato Lunigiana e Garfagnana, il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli torna a dire che e’ “impossibile prevedere” se ci saranno altre scosse. Oggi, ha rimarcato il prefetto Gabrielli, “e’ coinvolto un pezzo del nostro Paese, ma ricordo che il 75% dell’Italia e’ zona sismica e percio’ l’unica soluzione al problema e’ la messa in sicurezza delle case e la prevenzione“. Parlando a margine della conferenza stampa sulle operazioni che hanno permesso di ritrovare i due aerei scomparsi il 4 gennaio 2008 e il 4 gennaio 2013, a largo delle coste di Los Roques, in Venezuela, Gabrielli ha poi sottolineato che in questi casi “possiamo solo rispondere che ci aspettiamo un’evoluzione naturale. Come ha detto un sindaco dell’area colpita. La natura ha le sue logiche, la terra sotto di noi trema e non si puo’ prevedere quando, dove e come ci saranno altre scosse“.