Allerta Meteo, il bollettino e le mappe dell’aeronautica militare: estate addio, una perturbazione dietro l’altra…

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico della Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, mercoledì 21 agosto 2013. Nord: occasionali nubi basse sulle zone pianeggianti del Friuli Venezia Giulia e sulle coste venete al primo mattino, ma con tendenza ad ampie schiarite gia’ nella prima parte della mattinata. Sereno o poco nuvoloso sul resto del nord, con poche nubi in piu’ sui monti nelle ore centrali della giornata. Centro e Sardegna: sulla Sardegna ampie schiarite sul settore occidentale dell’isola e nuvolosita’ sparsa su quello orientale, con rovesci e isolati temporali nella mattinata sulle coste e nell’immediato entroterra ma in miglioramento nel pomeriggio, sebbene ancora con isolati rovesci a ridosso dei rilievi montuosi. Cielo poco nuvoloso su Toscana, alto Lazio, Umbria occidentale e Marche settentrionali. Nuvolosita’ ancora diffusa sul resto del centro, con rovesci sparsi e isolati temporali sull’Abruzzo nella mattinata e sulle zone montuose e collinari del Lazio nelle ore centrali della giornata.
02Sud e Sicilia: nuvolosita’ diffusa sul meridione peninsulare e sulla Sicilia, con l’esclusione della Puglia salentina, dove la giornata si aprira’ con ampie schiarite seguite pero’ da rinnovati annuvolamenti. Rovesci e temporali anche intensi sull’isola e a carattere piu’ isolato e meno intenso sul resto del sud, con prevalente interessamento delle zone montuose e collinari. Attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni per fine giornata. Temperature: minime in aumento sulle Venezie, sulle coste romagnole e sulle Marche settentrionali; in diminuzione sul resto del territorio, con raffreddamento piu’ marcato su Abruzzo, Molise e puglia. Massime in aumento sulle regioni di nord-est, sull’Emilia Romagna, sulle regioni centrali tirreniche e sulla Sardegna occidentale, stazionarie sulle regioni di nord-ovest e in diminuzione sul resto del territorio. Venti: deboli variabili in area alpina. Moderati settentrionali sul resto del territorio, con rinforzi sulla Toscana, sulla Sardegna orientale, sulle regioni del medio e basso Adriatico, e sulla Calabria jonica. Mari: molto mossi il Tirreno settore ovest, il Mare e Canale di Sardegna e, con riferimento al settore costiero, anche il medio e basso Adriatico. Mossi l’alto Adriatico, lo Jonio e il Tirreno settore est, ma con moto ondoso piu’ attenuato nel golfo di Taranto e sulla fascia costiera tirrenica. Poco mosso il Mar Ligure.

05Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 22 AGOSTO Nord: cielo sereno o poco nuvoloso al mattino su gran parte del nord, ma con velature in transito a partire dalle regioni di nord-ovest e in successiva estensione a quelle di nord-est. occasionali annuvolamenti piu’ compatti potranno interessare le zone alpine di nord-ovest nel pomeriggio, causando isolati rovesci sui rilievi tra Piemonte e Val d’Aosta. Centro e Sardegna: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso al mattino sia sull’isola che sul centro peninsulare, salvo residui annuvolamenti sull’Abruzzo e sull’entroterra del basso Lazio. Nelle ore centrali della giornata, aumento della nuvolosita’ sulle zone interne, con isolati rovesci o temporali sui monti, specie tra Lazio e Abruzzo e sulla Sardegna. Nuove ampie aperture in serata, ma con velature in arrivo sulla Toscana e sulla Sardegna occidentale. Sud e Sicilia: al mattino cielo nuvoloso sulla Sicilia e sul meridione jonico e nuvolosita’ variabile sul resto del sud. Tendenza a generale nuova intensificazione della nuvolosita’ con rovesci e temporali sparsi nelle ore centrali del giorno, specie sulle zone interne ed a ridosso dei rilievi montuosi. Nuvolosita’ in attenuazione e precipitazioni in esaurimento nel tardo pomeriggio e nella serata. Temperature: minime senza variazioni di rilievo su gran parte del territorio, salvo lieve aumento su Emilia Romagna, pianura lombarda e rilievi alpini centrali. Massime stazionarie al nord e in aumento al centro-sud, con riscaldamento piu’ sensibile sulle isole maggiori. Venti: deboli variabili in area alpina. Deboli o moderati dai quadranti settentrionali sul resto del paese, con componente piu’ orientale sulla pianura padana e con residui rinforzi sulle coste della Sardegna orientale, dell’Abruzzo, del Molise, della Puglia e della Calabria jonica. Mari: mosso o molto mosso lo Jonio, ma con moto ondoso piu’ attenuato nel golfo di Taranto. Mossi l’Adriatico, il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e il Tirreno settore ovest, con moto ondoso in attenuazione su medio ed alto Adriatico. Poco mossi il Mar di Sardegna, il Mar Ligure e il Tirreno settore est.
17VENERDI’ 23 AGOSTO Nuvolosita’ medio alta in transito sulle regioni centro-settentrionali e sulla Sardegna, schiarite anche ampie sul meridione; rinnovati annuvolamenti nelle ore centrali del giorno sui rilievi alpini e sull’Appennino centro-meridionale, con rovesci o isolati temporali nel pomeriggio. Temperature stazionarie al centro-nord e in aumento sul meridione, venti deboli variabili salvo residui rinforzi da nord-ovest sulle regioni del basso adriatico e mari in genere poco mossi, con l’eccezione del basso Adriatico che sara’ localmente mosso. SABATO 24 AGOSTO Nuovo peggioramento al nord, con nubi in rapido aumento e piogge o temporali anche intensi in arrivo nella tarda mattinata e nel pomeriggio. Tempo piu’ stabile al centro-sud, ma con nuvolosita’ piu’ diffusa nelle ore centrali del giorno, con possibilita’ di isolate precipitazioni a ridosso dei rilievi montuosi e collinari. Temperature in diminuzione al nord e stazionarie al centro-sud. Venti tendenti a disporsi da meridione ed a rinforzare su gran parte del paese e moto ondoso dei mari in aumento sui bacini settentrionali. DOMENICA 25 E LUNEDI’ 26 AGOSTO Domenica migliora il tempo sulle regioni di nord-ovest, ma persistono le nubi e le piogge su quelle di nord-est; nubi e piogge che inoltre si estenderanno anche alle regioni centrali e per fine giornata anche al meridione, sebbene limitatamente al basso versante tirrenico. Per lunedi’ generali condizioni di variabilita’, con nubi a tratti piu’ diffuse e probabilita’ di precipitazioni piu’ elevate al centro-sud.