Allerta Meteo, le previsioni e le mappe dell’aeronautica militare per oggi e domani: forti temporali al centro/nord

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia Situazione: un sistema frontale sta interessando le regioni orientali settentrionali e le regioni del centro con precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, localmente di forte intensita’. Tempo previsto fino alle 24 di oggi nord: cielo molto nuvoloso sulle regioni del settore orientale, con associate precipitazioni, anche di tipo temporalesco, piu’ frequenti ed intense su Friuli-Venezia Giulia e Veneto. Schiarite anche ampie sulle regioni occidentali ad eccezione della Liguria di levante interessata da locali rovesci. Nella seconda parte della giornata fenomenologia in graduale Attenuazione anche sulle aree orientali.
02Centro e Sardegna: nuvolosita’ compatta su Toscana meridionale, Umbria e Lazio. Nuvolosita’ a cui si associano rovesci anche a carattere temporalesco, piu’ frequente e localmente intensa sulle aree costiere laziali ed nell’immediato entroterra. Cielo parzialmente nuvoloso sulle restanti zone del centro, con spazi di sereno piu’ consistenti su Abruzzo e Sardegna. Condizioni in generale miglioramento durante il corso della serata. Sud e Sicilia: presenza di nubi su Campania, Molise, e Puglia garganica, con locali rovesci temporaleschi che interesseranno la Campania nel corso del pomeriggio, e che tenderanno ad estendersi poi sui versanti tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale per fine giornata. Tempo ancora stabile altrove con cielo sereno o poco nuvoloso a causa di velature in rapido transito. Temperature: minime in diminuzione al nord, in lieve aumento al centro, stazionarie al sud. Massime in diminuzione al centro-nord, specie su Lazio, Veneto ed Emilia-Romagna, stazionarie altrove. Venti: moderati settentrionali sulla Sardegna. Moderati meridionali sulle regioni centrali tirreniche. Da deboli a moderati meridionali sulle restanti regioni del centro-sud. Deboli di direzione variabile al nord, con rinforzi settentrionali Sulle coste del Veneto e della Romagna. Mari: da molto mosso ad agitato il Mare di Sardegna. Da mossi a molto mossi il Tirreno centro-settentrionale, il mar Ligure ed Canale di Sardegna con moto ondoso in aumento. Da poco mossi a mossi i restanti mari con moto ondoso in aumento.

03Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, lunedi’ 26. Nord: molte nubi sulle regioni orientali con precipitazioni temporalesche, piu’ frequenti ed intense su Friuli-Venezia Giulia e Veneto; schiarite via via piu’ ampie sulle regioni occidentali ad eccezione della Liguria di Levante. Nella seconda parte del giorno precipitazioni in graduale attenuazione. Centro e Sardegna: nuvolosita’ compatta su Toscana meridionale, Umbria e Lazio con attivita’ temporalesca sparsa; nubi irregolari sulle restanti zone con spazi di sereno piu’ ampi su Abruzzo e Sardegna. Condizioni in generale miglioramento nel corso della serata. Sud e Sicilia: annuvolamenti irregolari lungo i versanti occidentali con locali temporali al pomeriggio sulla Campania, in movimento verso i litorali tirrenici di Basilicata e Calabria a fine giornata. Tempo ancora stabile altrove con cielo sereno o poco nuvoloso, con velature in transito. Temperature: minime in diminuzione al Nord, in lieve aumento al Centro; stazionarie al Sud; massime in diminuzione al Centro-Nord, specie su Lazio, Veneto ed Emilia-Romagna, stazionarie altrove. Venti: moderati settentrionali sulla Sardegna; moderati meridionali sulle regioni centrali tirreniche; da deboli a moderati meridionali sulle restanti regioni del Centro-Sud; deboli di direzione variabile al Nord, con rinforzi settentrionali sulle coste del Veneto e della Romagna. Mari: da molto mosso ad agitato il Mare di Sardegna; da mossi a molto mossi il Tirreno centro-settentrionale, il Mar Ligure ed il Canale di Sardegna, con moto ondoso in aumento; da poco mossi a mossi i restanti mari con moto ondoso in aumento.