Allerta Meteo, Sicilia circondata da violenti temporali ed è solo l’inizio. Sarà un weekend autunnale, i dettagli

/
MeteoWeb

06La Sicilia s’è risvegliata in quest’ultimo venerdì di agosto circondata dai temporali: un intenso fronte temporalesco sta transitando parallelo alla costa settentrionale dell’isola, sul mar Tirreno, e sta colpendo proprio in questi minuti le isole Eolie in modo violento, dopo la tempesta, rapida ma intensa, di stamattina a Palermo con poca pioggia ma molti fulmini e vento intenso. Un altro grosso sistema temporalesco si trova nel Canale di Sicilia e nelle prossime ore colpirà trapanese e agrigentino per poi estendersi a tutta l’isola.

1148845_10201121630194959_1610680104_nGLI ALLAGAMENTI DI STAMATTINA A PALERMO – Poco meno di due ore di pioggia battente, tombini scoperchiati e qualche disagio alla circolazione di Palermo. Stamattina dalle 7:30 la pioggia è caduta fitta e copiosa. Dalle centrale operativa della polizia municipale confermano che diversi tombini sono scoppiati in via Roccazzo, nei pressi dell’Istituto zootecnico, tra via Pindemonte e via Dei Cappuccini e in via Saitta Longhi. Il nubifragio ha causato anche un paio di tamponamenti, senza feriti, in piazza Leoni e in via Marchese di Villabianca. Sulla circonvallazione si sono verificati rallentamenti nei pressi dei sottopassaggi di via Belgio e viale Lazio. Nessun intervento di rilievo segnalato invece da parte dei Vigili del fuoco.

09LE PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE – Viviamo giorni autunnali, a causa di un’ondata di maltempo che si intensificherà ulteriormente nel weekend, già domani – sabato 31 agosto – ma poi ancor più intensamente domenica 1 settembre, quando ci attendiamo temporali molto forti su gran parte della Sicilia, con locali piogge torrenziali. Per monitorare la situazione in diretta seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.