Animali: dopo l’uccisione di una manza, l’orso torna a farsi vivo sul Monte Baldo, in provincia di Trento

MeteoWeb

 orso speleoPare che l’orso responsabile dell’uccisione di una manza nelle vicinanze di malga Zocchi, sul Monte Baldo,  poco sotto Bocca di Navene, sia tornato a farsi vivo! Sul posto sono intervenuti i Forestali di Verona che hanno constatato come la morte della manza sia compatibile con l’aggressione da parte di un plantigrado. Non e’ escluso che a colpire possa essere stato M4 o M11, due orsi che in piu’ occasioni sono stati visti aggirarsi sul Baldo e di cui da tempo si erano perse le tracce, ma che sono stati visti ricomparire all’improvviso la notte tra venerdi’ e sabato della scorsa settimana.