Animali: il trucco del calamaro Grimalditeuthis bonplandi per attirare le prede

MeteoWeb
Credit: national Geographic
Credit: national Geographic

Un calamaro poco conosciuto usa i suoi tentacoli per attirare, con un trucco, le prede da divorare. Finora, il calamaro Grimalditeuthis bonplandi, che vive nelle profondita’ marine, non era mai stato osservato in natura dai ricercatori, e la maggior parte delle informazioni su di esso sono state ricavate da campioni parzialmente digeriti tratti dallo stomaco dei pesci di grandi dimensioni e delle balene. La maggior parte dei calamari possiede un paio di tentacoli con ganci o ventose che usano per afferrare il cibo, ma in questa specie i tentacoli sono sottili e fragili e la loro funzione ha lasciato da sempre perplessi. Ora, secondo quanto si legge sulla rivista Proceedings of the Royal Society B: Biological Sciences, un gruppo di studiosi dell’Helmotz Center Ocean Research di Kiel, Germania, ha scoperto che l’animale muove i tentacoli in modo da assomigliare a piccoli pesci. Questo movimento attira i crostacei e altri cefalopodi che vengono divorati dal G. Bonplandi.