Breve eruzione del vulcano White Island (Nuova Zelanda): foto e video

MeteoWeb

"White Island Crater Rim"L’isola vulcanica al largo della Baia di Plenty, in Nuova Zelanda, ha sperimentato una breve eruzione, cominciata alle 00:32 del 19 Agosto (le 10:23 ora locale). L’evento, confermato dall’istituto vulcanologico locale, ha eruttato per lo più colonne di vapore sino a 4 Km sopra il livello del mare. Il codice di allerta è stato inizialmente sollevato dal verde al rosso, stabilizzandosi poi sull’arancione. L’esplosione ha avuto origine nell’area del cratere sommitale, che nelle ultime ore ha provocato colate di fango lungo i bordi della montagna. L’eruzione di ieri non è stata del tutto inaspettata, dal momento che dal mese di Agosto, l’area sperimenta una moderata attività sismica. I rischi di un evento come quello accaduto sono molto bassi, e sono limitati ai residenti della zona. Un ulteriore aggiornamento è previsto nella giornata di Mercoledì, anche se è troppo presto per effettuare qualsiasi tipo di previsione.  Seduta a 48 km dalle coste neozelandesi, in pieno oceano, la White Island è l’isola vulcanica più attiva della nazione, costruita negli ultimi 150.000 anni. Circa il 70 per cento del vulcano è sotto il mare, rendendo questa massiccia struttura vulcanica la più grande della Nuova Zelanda. Anche se di proprietà privata, la White Island è diventata una riserva nel 1953, ed escursioni giornaliere permettono a più di 10.000 persone ogni anno di visitare il cono vulcanico. L’area è ben sorvegliata, tanto che GEONET effettua sopralluoghi circa 10 volte all’anno.