Buco coronale sul Sole: tornano le aurore boreali al Circolo polare Artico

MeteoWeb

buco coronaleI campi magnetici nell’emisfero nord del Sole hanno permesso la fuoriuscita di vento solare attraverso un buco coronale nell’atmosfera superiore della nostra stella. Questa immagine, ripresa nella giornata di oggi dal Solar Dynamics Observatory (SDO) della NASA, mostra le differenze cromatiche dovute alla differente temperatura tra le varie aree. Le nubi di plasma e le particelle cariche fuoriuscite, sono in rotta verso il nostro pianeta, contro il quale impatteranno debolmente tra il 30 ed il 31 Agosto. Tra circa 96 ore pertanto, sono attese deboli tempeste geomagnetiche e aurore polari alle alte latitudini. Intorno al Circolo polare Artico il sole di mezzanotte sta cominciando a lasciare spazio alla lunga notte invernale, per cui eventuali osservatori potranno cercare di scorgere le bellissime luci del nord dopo mesi di non visibilità.