Clima: 2012 da record per ghiacci sciolti e CO2 emessa

MeteoWeb

co2Il 2012 ha visto il record di scioglimento dei ghiacci dell’Artico e quello di emissioni di CO2 da combustibili fossili, oltre ad essersi piazzato tra il nono e l’ottavo posto tra i piu’ caldi registrati. Il consuntivo e’ del Noaa, l’agenzia meteorologica Usa, che ha pubblicato il rapporto annuale State of the Climate in 2012. Lo scorso anno, riporta il documento che e’ anche pubblicato su un supplemento del bollettino della American Meteorological Society, la temperatura media e’ stata di 0,14 o 0,17 gradi superiore alla media del periodo 1981-2010 a seconda del database considerato. A settembre l’Artico ha visto il record negativo della copertura di ghiaccio da quando ci sono le registrazioni, e per tutto l’emisfero nord del pianeta c’e’ stato il picco negativo di copertura nevosa. ”La temperatura superficiale dell’Artico cresce ad un tasso doppio rispetto al resto del mondo – spiega Jackie Richter-Menge, uno degli autori – ormai la registrazione di nuovi record da un anno all’altro non e’ piu’ un’anomalia”. Tra gli altri primati battuti segnalati c’e’ la concentrazione di CO2 nell’atmosfera, che ha superato i 400 ppm in quasi tutte le stazionimeteo dell’Artico e che nel mondo e’ a 392,1 ppm, con una crescita di piu’ di 2 rispetto all’anno prima.