Clima: i fiumi atmosferici sono associati alle precipitazioni estreme dell’Europa Occidentale

MeteoWeb

fiumi atmosfericiI fiumi atmosferici – fasce strette di trasporto di vapore acqueo nell’atmosfera – sono significativamente associati alle estreme precipitazioni nell’Europa Occidentale. E’ quanto dimostrato da una nuova ricerca condotta da David Lavers e Gabriele Villarini della University of Iowa. Gli autori hanno studiato le correlazioni tra fiumi atmosferici e le precipitazioni annuali in Europa nel periodo 1979-2011. Utilizzando un algoritmo per rilevare la presenza di fiumi atmosferici il team ha ne identificato quattrocentotrentadue in trentadue anni. Dai risultati dell’indagine, pubblicata su Geophysical Research Letters, emerge che gli effetti dei fiumi atmosferici si verificano nell’entroterra europeo e in Germania e Polonia con le precipitazioni maggiori nelle aree montane. In alcune zone la maggior parte delle precipitazioni estreme e’ stata strettamente associabile alla presenza di fiumi atmosferici. In particolare in Scozia, in Inghilterra sud-occidentale, nel nord della Francia e in Norvegia, otto su dieci precipitazioni massime sono risultate correlate ai fiumi atmosferici. La ricerca dimostra che i fiumi atmosferici sono un parametro importante per comprendere e spiegare la distribuzione delle precipitazioni forti in Europa Occidentale.