Disastri nucleari: Giappone crea organismo per smantellamento reattori

MeteoWeb

Fukushima_nuclearIl ministro dell’Industria del Giappone ha approvato la creazione di una struttura dedicata allo sviluppo dei mezzi tecnici necessari a smantellare i quattro reattori danneggiati della centrale nucleare di Fukushima. Denominata “Organizzazione internazionale di ricerca e di sviluppo per lo smantellamento“, questa struttura deve sviluppare le tecnologie e i procedimenti per sanare il complesso atomico devastato dal terremoto e dallo tsunami dell’11 marzo 2011. “Ritirare il combustibile danneggiato è un compito difficile senza precedenti“, ha sottolineato il ministro Toshimitsu Motegi, in dichiarazioni riportate dalla stampa. “Accettando questa sfida tecnica, vorrei dimostrare alle persone originarie di Fukushima che hanno un futuro certo“, ha evidenziato da parte sua il docente dell’Università di Kyoto Hajimu Yamana, designato per presiedere questo nuovo organismo. I lavori di ricerca e di sviluppo coinvolgeranno le società di elettricità, industriali e istituti di ricerca e sviluppo giapponese; una prima riunione dovrebbe svolgersi proprio ad agosto.