Forti temporali al Sud, nuova allerta meteo della protezione civile per Calabria, Sicilia e Sardegna

MeteoWeb

Logo_protezione_civile_nazionale_200x200Prosegue l’annunciata ondata di maltempoche dal pomeriggio di ieri sta interessando il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia con fenomenologia inizialmente piu’ diffusa ed intensa sul mare ma tendente ad interessare entrambe le nostre isole maggiori e la Calabria. Sulla base delle previsioni disponibili e di concerto con tutte le Regioni coinvolte, cui spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, riferisce una nota, il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse. L’avviso prevede dalla serata di oggi, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Sardegna e Sicilia e Calabria. Le precipitazioni potranno avere carattere molto intenso e saranno accompagnate da grandinate, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. Il Dipartimento della Protezione Civile continuera’ a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile. Sul sito del Dipartimento della Protezione Civile sono consultabili alcune norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.

01092013_domani_d0IL BOLLETTINO PER DOMANI, DOMENICA 1 SETTEMBRE 2013:

Precipitazioni:
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Sardegna, Sicilia e Calabria, con quantitativi cumulati moderati;
– isolati rovesci o temporali, sui rilievi alpini e prealpini e sull’Appennino settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: localmente forti a componente settentrionale sulla Puglia, in attenuazione.
Mari: localmente molto mossi lo Stretto di Sicilia ed il Canale d’Otranto.

02092013_dopodomani_d0IL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, LUNEDI’ 2 SETTEMBRE 2013:

Precipitazioni:
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia e Calabria, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati;
– isolati rovesci o temporali, su rilievi alpini della Lombardia, Triveneto, Sardegna meridionale, Basilicata e Puglia, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: localmente forti da est sulla Sicilia orientale e meridionale; nella prima parte della giornata localmente forti da nord-est sul triestino.
Mari: molto mosso lo Stretto di Sicilia.