Grecia: danni in centinaia di case per il terremoto di ieri, 2 sono completamente distrutte (FOTO)

/
MeteoWeb

AmfikliaDue abitazioni sono andate completamente distrutte nel comune di Amfiklia, 120 chilometri a nord di Atene, a seguito del sisma di magnitudo 5,1 che ieri ha colpito la regione. “Due case sono crollate e almeno un centinaio hanno subito danni ma sono agibili“, ha spiegato all’Afp un responsabile dei servizi tecnici del comune. La maggioranza di queste case sono vecchie e piccole, ha aggiunto. Amfiklia è stata l’epicentro della scossa che si è verificata ieri pomeriggio ed è stata avvertita nei villaggi vicini e ad Atene. Definito di “moderata” entità dall’Osservatorio di Atene, il sisma era stato preceduto da un terremoto di magnitudo 4,2 e seguito da numerose scosse di assestamento di magnitudo inferiore. “Si è trattato di un sisma di entità moderata“, ma “normale” per questa regione “abituata a terremoti di magnitudo da 5,0 a 5,5“, aveva spiegato ieri il sismologo Nikos Ganas a radio Vima. La Grecia è il Paese europeo più frequentemente colpito daiterremoti.