Incredibile in india, muratore mangia un serpente al giorno da 28 anni: “il sangue sembra latte appena munto”

MeteoWeb

Neeranjan BhaskarUn muratore indiano ha rivelato che ”dall’eta’ di sette anni” mangia quasi ogni giorno un serpente e che ”e’ intenzionato ad entrare nel Libro Guinness dei primati restando rinchiuso 40 giorni insieme ad un gruppo di serpenti velenosi”. Lo scrive oggi il quotidiano Mail Today di New Delhi. L’uomo, Neeranjan Bhaskar di 35 anni, vive nel distretto di Arah dello Stato orientale di Bihar, e commentando la sua abitudine di mangiare serpenti crudi ha dichiarato che ”il sangue del serpente ha il sapore del latte appena munto”. “Mi entusiasma l’idea – ha aggiunto – di avvicinarmi ad un serpente, acchiapparlo e mangiarlo immediatamente. I miei pasti non sono completi senza uno di questi rettili”. Dopo aver ricordato che questa sua esperienza comincio’ nel 1977, quando aveva sette anni e fu attaccato da unserpente che poi uccise e mangio’ dalla rabbia, l’uomo ha calcolato che ”sicuramente finora ne avro’ mangiati oltre 4.000”. Adesso, aggiunge il giornale, il suo obiettivo e’ di entrare nel Guinness dei primati. ”Ho letto che una persona e’ rimasta per 32 giorni chiusa in un luogo insieme a serpenti velenosi. Io posso fare sicuramente meglio ed arrivare ad almeno 40′‘.