Inondazioni in Birmania: 3 morti, più di 30mila sfollati

MeteoWeb

Thailandia5Le inondazioni che da giorni hanno colpito l’est della Birmania hanno provocato la morte di tre persone e costretto decine di migliaia di abitanti a fuggire. Lo ha reso noto la stampa ufficiale, avvertendo della possibilità di nuove piogge. Lo Stato Karen, alla frontiera con la Thailandia, è il più colpito, con circa 33.500 persone evacuate in 79 campi, ha precisato il quotidiano New Light of Myanmar, riportando la morte di tre persone e la scomparsa di una quarta. Nello Stato Mon, più di 4.500 persone sono state sgomberate in 34 campi, ha aggiunto il giornale. Frane e smottamenti hanno danneggiato strade e escuole. New Light of Myanmar ha avvertito che le inondazioni potrebbero proseguire in questi due Stati e colpire nei prossimi gorni altre regioni del Paese, in particolare il delta dell’Irrawaddy, a causa di precipitazioni più elevate del normale.