La torre di Pisa si sta … raddrizzando!!!

MeteoWeb

C_2_fotogallery_1023765__ImageGallery__imageGalleryItem_0_imageIncredibile ma vero, la famosissima torre di Pisa si sta …raddrizzando! L’ultima misurazione fatta sul monumento noto in tutto il mondo ha regalato una sorpresa: l’inclinazione della Torre più famosa d’Italia si è ridotta di 2,5 cm a partire dal 2001. La sua stabilità e la sua tendenza a raddrizzarsi non sono un fatto casuale. Alto 56 metri e costruito a partire dal 1173, il campanile della città toscana è stato sempre amato dai turisti per la peculiare inclinazione che ha, però, sempre preoccupato gli studiosi, in ansia per la tenuta del complesso.
torre di pisaNel 1990 l’Opera aveva avviato i lavori per il consolidamento della Torre a cura dell’ingegnere torinese Michele Jamiolkowski, lavori durati sino al 2001 e che hanno incluso la cerchiatura di alcuni piani, l’applicazione temporanea di tiranti in acciaio e contrappesi di piombo, la sotto-escavazione e il consolidamento della base. Nel 2008 la pendenza era di 3,97 metri con una riduzione rispetto all’inizio di quasi cinquanta centimetri. Per trecento anni, dicevano i tecnici, sarebbe rimasta tale. Ma la Torre è stata più “veloce” del previsto e ha iniziato prima a raddrizzarsi.

I dati sono quelli del rapporto annuale del Gruppo di sorveglianza della Torre di Pisa, creato proprio nel 2001 dopo la riapertura del monumento. Il “grosso” dei progressi il celebre campanile lo ha fatto negli 11 anni di interventi cominciati nel 1992, con lo strapiombo passato da 4,5 metri di allora a 4,10. Nel gennaio 1999 fu realizzata l’opera definitiva per la stabilizzazione. La Torre, secondo gli esperti, e’ adesso in sicurezza per i prossimi due o tre secoli.