La vegetazione terrestre monitorata dallo spazio per i prossimi 15 anni

MeteoWeb

ProbaVLa vegetazione terrestre costantemente monitorata dallo spazio per i prossimi 15 anni. E’ il progetto Proba-V dell’ESA, l’agenzia spaziale europea, che grazie alle immagini a scala planetaria, raccoglierà immagini con estrema regolarità della copertura globale della vegetazione e della eventuale crescita su tutta la superficie terrestre. Nei primi giorni di Giugno, il quarto satellite della sua categoria, ha inviato una prima serie di immagini, raccolte ogni due giorni e rielaborate in modo da completare il mosaico. Il proba è un insieme di satelliti che si prefigge lo scopo di testare nuove tecnologie che permettano, ai futuri satelliti scientifici, di sfruttare i benefici dell’on-board autonomy, cioè la capacità di effettuare numerose operazioni in completa autonomia riducendo drasticamente le operazioni da terra.