Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani: nuovo peggioramento in arrivo

MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia Situazione: l’area anticiclonica presente sul nostro paese determina generali condizioni di stabilita’, passaggio di velature sulla Sardegna. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: Nord: un po’ di nubi basse al primo mattino sulle zone pedemontane in un contesto di bel tempo. Dalla tarda mattinata sviluppo di nubi imponenti sulle zone alpine con isolati rovesci o temporali, specie sul settore centro-occidentale. Nubi imponenti che si dissiperanno in serata lasciando pero’ un residuo di copertura nuvolosa ad interessare le zone alpine di nord-est. Centro e Sardegna: nuvolosita’ in aumento sull’isola nella mattinata, con rovesci e temporali in arrivo sulle zone interne nelle ore centrali della giornata e successivo rapido miglioramento nel tardo pomeriggio. Cielo in prevalenza sereno sul centro peninsulare, ma con sviluppo di nubi ad evoluzione diurna sui monti nelle ore calde della giornata, con possibilita’ di isolati temporali tra Lazio e Abruzzo. Sud e Sicilia: in genere poche nubi, ma con aumento della nuvolosita’ sui rilievi appenninici e sulle zone interne della Sicilia nelle ore centrali della giornata, nubi cui si potranno associare isolati rovesci o temporali. Nella serata, ad un rinnovato generale miglioramento, si opporra’ esclusivamente l’arrivo di una nuvolosita’ medio-alta sulle coste sud-occidentali della Sicilia. Temperature: massime in,lieve aumento sulla pianura padana e sulle regioni adriatiche; senza variazioni di rilievo sul resto del territorio. Venti: da deboli a moderati da nord sul Salento. Deboli variabili sul resto del paese, con prevalente regime di brezza lungo le coste. Mari: mossi ma con moto ondoso in attenuazione il Canale d’Otranto e lo Jonio. Quasi calmi o poco mossi tutti gli altri mari.

02Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, lunedì 19 agosto. Nord: cielo sereno sulla Liguria e sulla Pianura padana e nubi in rapido aumento gia’ dalla mattinata invece sulle zone alpine. Rovesci e temporali in arrivo in montagna da meta’ giornata, con interessamento delle zone pedemontane piemontesi e lombarde ma con rapidi rasserenamenti gia’ nel pomeriggio. Sempre nel pomeriggio e in modo piu’ diffuso per fine giornata, nubi abbondanti su Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Veneto, con temporali sparsi anche di forte intensita’ sulla Carnia e sulle coste venete temporali in arrivo anche sull’Emilia Romagna a tarda sera. Centro e Sardegna: poche nubi sparse sull’isola tendenti a dissiparsi ulteriormente cielo sereno sul centro peninsulare, con appena qualche nube in piu’ sui monti nelle ore centrali del giorno. Nel tardo pomeriggio e nella serata, nubi in aumento sulla Toscana e sulle Marche, con qualche rovescio in arrivo a tarda sera e possibili temporali nella notte. Sud e Sicilia: nubi basse sul basso Tirreno e sulle coste della Calabria tirrenica e della Sicilia settentrionale, scarsa o del tutto assente invece la nuvolosita’ sul resto del Sud, con locale sviluppo di nubi imponenti sui monti nelle ore calde del giorno e qualche isolato rovescio o temporale pomeridiano. Temporali anche sullo Stretto di Sicilia con velature che si diffonderanno sull’isola nella mattinata e nel pomeriggio. Temperature: minime senza variazioni di rilievo massime in diminuzione sulle zone alpine e stazionarie sul resto del Paese. Nel tardo pomeriggio e nella serata, deciso raffreddamento sulle regioni di nord-est. Venti: deboli da nord-ovest sulle regioni meridionali, con qualche residuo rinforzo sul Salento. Deboli variabili sulle regioni centrali, con prevalente regime di brezza sulle coste deboli variabili anche al Nord, ma in rotazione dai quadranti meridionali sulla Liguria e sulle venezie dalla tarda mattinata, con successivi venti di Foehn anche sostenuti nelle vallate alpine centro-occidentali nel tardo pomeriggio e venti di bora sulle coste del Friuli Venezia Giulia nella tarda serata. Mari: in genere quasi calmi o poco mossi, ma con moto ondoso in rapido aumento nel pomeriggio sul Mar Ligure e sul Mar di Sardegna, e nella serata sull’Alto Adriatico.