Le previsioni meteo e le mappe dell’aeronautica militare per i prossimi giorni: ancora maltempo

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, giovedì 22 agosto 2013. Nord: cielo sereno o poco nuvoloso al mattino, ma con velature in transito a partire dalle regioni occidentali e in successiva estensione a quelle orientali. Occasionali annuvolamenti piu’ compatti potranno interessare le zone alpine di nord-ovest nel pomeriggio, causando isolati rovesci sui rilievi tra Piemonte e val d’Aosta. Centro e Sardegna: mattinata all’insegna di un cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso ovunque, salvo residui annuvolamenti sull’Abruzzo e sull’entroterra del basso Lazio. Nelle ore centrali della giornata, aumento della nuvolosita’ sulle zone interne, con isolati rovesci o temporali sui monti, specie tra Lazio e Abruzzo, e sulla Sardegna. Nuove ampie aperture in serata, ma con velature in arrivo sulla Toscana e sulla Sardegna occidentale.
02Sud e Sicilia: iniziali condizioni di cielo nuvoloso sulla Sicilia e sulle zone ioniche in genere. Nuvolosita’ variabile sul resto del sud. Tendenza a generale nuova intensificazione della nuvolosita’ con rovesci e temporali sparsi nelle ore centrali del giorno, specie sulle zone interne ed a ridosso dei rilievi montuosi. Nuvolosita’ in attenuazione e precipitazioni in esaurimento tra il tardo pomeriggio e la serata. Temperature: minime in lieve aumento su Emilia Romagna, pianura lombarda e rilievi alpini centrali, stazionarie altrove. Massime stazionarie al nord e in aumento al centro-sud, con riscaldamento piu’ sensibile sulle isole maggiori. Venti: deboli variabili in area alpina. Deboli o moderati dai quadranti settentrionali sul resto del paese, con componente piu’ orientale sulla Pianura padana e con residui rinforzi sulle coste della Sardegna orientale, dell’Abruzzo, del Molise, della Puglia e della Calabria ionica. Mari: mosso o molto mosso lo Ionio, ma con moto ondoso piu’ attenuato nel golfo di Taranto. Mossi l’Adriatico, il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e il Tirreno settore ovest, con moto ondoso in attenuazione su medio ed alto Adriatico. Poco mossi il Mar di Sardegna, il Mar Ligure e il Tirreno settore est.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. VENERDI’ 23 AGOSTO Nord: cielo in prevalenza velato su tutte le regioni con nubi medio-alte localmente piu’ compatte su quelle orientali. Al pomeriggio nubi in aumento sul settore alpino con locali rovesci temporaleschi, specie sui rilievi di Lombardia e Trentino-Alto Adige. Centro e Sardegna: giornata all’insegna di un cielo poco nuvoloso, con nubi meno frequenti sulle regioni adriatiche; al pomeriggio transito di velature tra Toscana, Umbria e Sardegna, mentre isolati rovesci temporaleschi potranno interessare i monti compresi tra Abruzzo e Lazio. Sud e Sicilia: tempo stabile e generalmente soleggiato ovunque, salvo locali annuvolamenti pomeridiani sui rilievi con isolati brevi rovesci tra Basilicata e Calabria. Temperature: minime in lieve aumento sulle regioni nord-occidentali, stazionarie altrove; massime in aumento sulle regioni adriatiche e sulla Sicilia; stazionarie sul resto del Paese. Venti: deboli settentrionali sulle regioni adriatiche con locali rinforzi sulla Puglia; deboli di direzione variabile sulle restanti zone del Paese e tendenti a divenire meridionali sulle regioni tirreniche centro-meridionali. Mari: da poco mossi a mossi l’Adriatico e lo Jonio; da quasi calmi a poco mossi i restanti mari.
05SABATO 24 Nuovo peggioramento al Nord, con nubi in rapido aumento e piogge, a prevalente carattere temporalesco anche localmente intense in arrivo tra la tarda mattinata e il pomeriggio. Tempo piu’ stabile al Centro-Sud, ma con nuvolosita’ piu’ diffusa nelle ore centrali del giorno, con possibilita’ di isolate precipitazioni a ridosso dei rilievi montuosi e collinari. Temperature in diminuzione al Nord e stazionarie al Centro-Sud. Venti tendenti a disporsi da Meridione ed a rinforzare su gran parte del Paese e moto ondoso dei mari in aumento sui bacini settentrionali. DOMENICA 25 Migliora il tempo sulle regioni di Nord-Ovest, ma persistono le nubi e le piogge su quelle di Nord-Est; nubi e piogge che inoltre si estenderanno anche alle regioni centrali e per fine giornata anche al Meridione, sebbene limitatamente al basso versante tirrenico. LUNEDI’ 26/MARTEDI’ 27 Residue condizioni di instabilita’ con nubi piu’ compatte al Sud peninsulare e sulle regioni di Nord-Est con locali precipitazioni. Nuvolosita’ variabile sul resto del Paese ma con instabilita’ pomeridiana sulle zone interne.