Le previsioni meteo e le mappe dell’aeronautica militare per oggi e domani: ancora maltempo al Sud

MeteoWeb

CNMCA2Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: la circolazione depressionaria ancora presente sulle regioni centro-meridionali mantiene prevalenti condizioni di instabilita’ al sud, con particolare riferimento alla Sicilia ed, in misura minore, su parte delle regioni centrali, specie sul settore orientale della Sardegna. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: Nord: ampio e prevalente soleggiamento su tutte le regioni, salvo qualche nube sparsa al mattino su Romagna, Friuli Venezia Giulia e coste venete e poche nubi in piu’ sui monti nelle ore centrali della giornata. Centro e Sardegna: sulla Sardegna ampie schiarite sul settore occidentale dell’isola e nuvolosita’ sparsa su quello orientale, con rovesci e isolati temporali nella mattinata sulle coste e nell’immediato entroterra ma in miglioramento nel pomeriggio, sebbene ancora con isolati rovesci a ridosso dei rilievi montuosi; nuvolosita’ variabile su Marche ed Abruzzo con possibili locali temporali pomeridiani sull’appennino abruzzese; ampio e prevalente soleggiamento su Toscana, Umbria e Lazio ma con possibili e locali rovesci o temporali pomeridiani sull’Umbria meridionale cosi’ come sulle zone montuose e collinari del Lazio. oggiSud e Sicilia: sulla Sicilia nuvolosita’ diffusa associata a rovesci sparsi e temporali anche di forte intensita’, in attenuazione dalla sera; nuvolosita’ variabile sul resto del sud in generale intensificazione e con isolati rovesci o temporali associati dalla tarda mattinata e nel pomeriggio, con fenomeni che comunque interesseranno piu’ direttamente le aree collinari e montuose e si attenueranno nel corso della sera. Temperature: massime in aumento sulle regioni di nord-est, sull’Emilia Romagna, sulle centrali tirreniche, sulla Sardegna occidentale e su Marche e Campania, stazionarie sulle regioni di nord-ovest e in diminuzione sul resto d’Italia. Venti: deboli variabili in area alpina, deboli in prevalenza orientali con locali rinforzi sulla pianura padano-veneta; mediamente moderati settentrionali al centro-sud e sulle coste dell’alto Adriatico, con i rinforzi maggiori su Toscana, Sardegna orientale, sulle regioni del medio e basso Adriatico e sulla Calabria jonica. Mari: molto mossi il Tirreno settore ovest, il Mare e Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e l’Adriatico centro-settentrionale, tutti con moto ondoso in generale diminuzione nel pomeriggio ad iniziare da Stretto di Sicilia, Canale di Sardegna ed alto Adriatico; mosso o temporaneamente molto mosso il Mar Ligure al largo, poco mosso sottocosta; mossi lo Jonio, il restante settore del Tirreno ma con moto ondoso meno accentuato lungo le coste peninsulari ed il basso Adriatico, localmente anche molto mosso sottocosta.

domaniIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, giovedi’ 22 agosto. Nord: cielo sereno o poco nuvoloso al mattino su gran parte del nord, ma con velature in transito a partire dalle regioni di nord-ovest e in successiva estensione a quelle di nord-est. occasionali annuvolamenti piu’ compatti potranno interessare le zone alpine di nord-ovest nel pomeriggio, causando isolati rovesci sui rilievi tra Piemonte e Val d’Aosta. Centro e Sardegna: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso al mattino sia sull’isola che sul centro peninsulare, salvo residui annuvolamenti sull’Abruzzo e sull’entroterra del basso Lazio. Nelle ore centrali della giornata, aumento della nuvolosita’ sulle zone interne, con isolati rovesci o temporali sui monti, specie tra Lazio e Abruzzo e sulla Sardegna. Nuove ampie aperture in serata, ma con velature in arrivo sulla Toscana e sulla Sardegna occidentale. Sud e Sicilia: al mattino cielo nuvoloso sulla Sicilia e sul meridione jonico e nuvolosita’ variabile sul resto del sud. Tendenza a generale nuova intensificazione della nuvolosita’ con rovesci e temporali sparsi nelle ore centrali del giorno, specie sulle zone interne ed a ridosso dei rilievi montuosi. Nuvolosita’ in attenuazione e precipitazioni in esaurimento nel tardo pomeriggio e nella serata. Temperature: minime senza variazioni di rilievo su gran parte del territorio, salvo lieve aumento su Emilia Romagna, pianura lombarda e rilievi alpini centrali. Massime stazionarie al nord e in aumento al centro-sud, con riscaldamento piu’ sensibile sulle isole maggiori. Venti: deboli variabili in area alpina. Deboli o moderati dai quadranti settentrionali sul resto del paese, con componente piu’ orientale sulla Pianura Padana e con residui rinforzi sulle coste della Sardegna orientale, dell’Abruzzo, del Molise, della Puglia e della Calabria jonica. Mari: mosso o molto mosso lo Jonio, ma con moto ondoso piu’ attenuato nel Golfo di Taranto. Mossi l’Adriatico, il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e il Tirreno settore ovest, con moto ondoso in attenuazione su medio ed alto Adriatico. Poco mossi il Mar di Sardegna, il Mar Ligure e il Tirreno settore est.