Le previsioni meteo e le mappe dell’aeronautica militare per oggi e domani: il maltempo scivola verso sud

MeteoWeb

01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un sistema nuvoloso di origine atlantica sta interessando, con precipitazioni anche di tipo temporalesco e localmente di forte intensita’, le regioni settentrionali e centrali. Successivamente, nel corso della giornata, interessera’ anche quelle meridionali. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: Nord: cielo sgombro da nubi significative sui settori occidentali del settentrione: Liguria di Ponente, Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia; durante le prime ore del mattino la nuvolosita’ interessera’ la Liguria di Levante, la pianura lombarda, con rischio di temporali intensi ma in rapida attenuazione; nuvolosita’ diffusa e compatta invece sulle regioni di nord-est e sull’Emilia Romagna, con piogge anche a carattere temporalesco e di forte intensita’; tendenza al miglioramento nel corso del pomeriggio, con schiarite via via sempre piu’ ampie e piogge in attenuazione.
03Centro e Sardegna: nubi diffuse gia’ dal primo mattino sulla Toscana e sui settori nord di Marche e Umbria, con temporali localmente anche intensi; nuvolosita’ in rapido aumento anche sulle restanti regioni del centro, con associati rovesci sparsi e isolati temporali gia’ dalla mattina; schiarite su Toscana, Umbria orientale e alto Lazio dal tardo pomeriggio; sulla Sardegna nuvolosita’ irregolare, con rovesci e temporali isolati sulle coste orientali dell’isola, ma con tendenza ad ampie aperture nella seconda parte della giornata. Sud e Sicilia: al primo mattino nuvolosita’ bassa sulle coste di Basilicata e Calabria tirrenica, mentre saranno presenti delle velature sulle restanti regioni del meridione peninsulare, ma con nubi che tenderanno ad aumentare e con rovesci o temporali sui rilievi appenninici gia’ da meta’ giornata; precipitazioni che nel corso del pomeriggio tenderanno ad interessare anche il resto del meridione. Temperature: minime in diminuzione al nord e sulle Marche settentrionali, senza variazioni di rilievo invece sul resto del paese; massime in diminuzione al centro-nord, sulla Puglia garganica, sulla Sardegna e sulle zone appenniniche del meridione, con raffreddamento piu’ significativo sulle regioni di nord-est, sull’Emilia Romagna e sulle Marche. Venti: moderati dai quadranti settentrionali al centro-nord e sulla Sardegna, con rinforzi di Bora sulle Venezie, di Tramontana sulla Liguria e di Maestrale sulla Sardegna. Locale intensificazione del vento e’ attesa anche sulle coste romagnole, sulle Marche, sull’appennino umbro-marchigiano e sulla Toscana; inizialmente deboli variabili al sud, ma con tendenza a disporsi da settentrione ed a rinforzare, specie su Molise, Puglia e Calabria jonica. Mari: molto mossi tendenti a divenire agitati il Mare e Canale di Sardegna; mossi o molto mossi l’Adriatico centrale e settentrionale, il Mar Ligure e l’alto Tirreno; da poco mossi a mossi tutti gli altri mari, con moto ondoso in aumento sullo Stretto di Sicilia, sul Tirreno meridionale settore ovest e sul basso Adriatico.

02Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, mercoledi’ 21 agosto. Nord: tempo stabile e soleggiato, con appena qualche locale annuvolamento sui monti nelle ore calde. Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso su Toscana, alto Lazio, Umbria e Marche settentrionali. Nuvolosita’ variabile a tratti intensa sul resto del Centro, con rovesci e isolati temporali che lasceranno il posto ad ampie aperture gia’ dal primo pomeriggio sul Lazio meridionale, persistendo sebbene in attenuazione sull’Abruzzo sino a fine giornata. Nuvolosita’ variabile al mattino sull’isola, con isolati rovesci o temporali sulle coste e nell’immediato entroterra del versante orientale e con schiarite piu’ ampie su quello occidentale. Tendenza al miglioramento nel pomeriggio. Sud e Sicilia: nuvolosita’ diffusa e a tratti compatta, con rovesci e isolati temporali che su Sicilia e Calabria tirrenica potranno ancora risultare piu’ intensi e frequenti. Graduali schiarite in arrivo per fine giornata. Temperature: minime in aumento sulle regioni di Nord-Est e sulle regioni centrali tirreniche; senza variazioni significative invece sul resto del Paese; massime in deciso aumento sulle regioni di Nord-Est, sulle regioni centrali, sulla Sardegna occidentale e sulla fascia costiera del Basso Tirreno; in diminuzione invece sulla Sardegna orientale, sulla Sicilia e sul meridione ionico; stazionarie infine sul resto del territorio. Venti: ovunque settentrionali moderati, ma con rinforzi su tutta la fascia adriatica, sulla Liguria, sull’Appennino centrale e sulla Sardegna. Mari: tutti da mossi a molto mossi, ma con moto ondoso piu’ attenuato sottocosta sul Mar Ligure, sul Tirreno e nel Golfo di Taranto.