Maltempo, Coldiretti: oltre 1 miliardo di danni all’agricoltura a causa delle grandinate

MeteoWeb

coldiretti1Non solo vacanze rovinate, ma e’ allarme grandine anche nei campi dove il ripetersi di tempeste in una estate pazza hanno gia’ fatto salire oltre il miliardo il conto dei danni provocati all’agricoltura dall’andamento climatico anomalo del 2013, tra perdite e maggiori costi. E’ quanto stima la Coldiretti in occasione della nuova allerta meteo della protezione civile nel sottolineare che la grandine e’ la piu’ temuta dagli agricoltori in questo momento perche’ provoca danni insanabili alle coltivazioni. La nuova violenta ondata di maltempo rischia di colpire al momento della raccolta con la perdita di un intero anno di lavoro in molte aziende. Il 2013 continua ad essere caratterizzato nelle campagne dal ripetersi di eventi estremi con sfasamenti stagionali e precipitazioni brevi e intense dopo una primavera estremamente piovosa soprattutto nelle regioni del nord. Si tratta degli effetti dei cambiamenti climatici con i quali e’ costretta a convivere l’agricoltura che a differenza delle attivita’ industriali – conclude la Coldiretti – si svolge all’aria aperta ed e’ quindi soggetta alle bizzarrie del tempo, oltre alle difficolta’ di mercato dovute alla crisi.