Maltempo di luglio in Lombardia, la Regione chiede lo stato di emergenza per diversi comuni

MeteoWeb

tornadoIl presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, chiede che il Consiglio dei ministri deliberi lo stato di emergenza per 90 giorni per una serie di comuni delle province di Brescia, Cremona, Mantova e Milano. La richiesta e’ stata inoltrata in seguito agli eventi meteorologici avversi , come trombe d’aria vento e violente grandinate, che si sono verificati il 13 e il 29 luglio scorsi, provocando dissesti idrogeologici e allagamenti con ingenti danni a edifici e strutture pubbliche, alle infrastrutture di collegamento e servizio, alle proprieta’ private e alle attivita’ produttive. Una prima sommaria valutazione da parte degli enti locali, con una verifica effettuata da Regione Lombardia, stima per il primo evento l’ammontare di circa 39 milioni di euro di danni e per il secondo di 25 milioni. A quest’ultima cifra dovranno essere aggiunti i costi per la rimozione, la raccolta e lo smaltimento dell’amianto proveniente dalle coperture dei capannoni distrutti.