Maltempo: disastro in Sudan per le inondazioni, almeno 36 morti e 5.000 case distrutte (FOTO)

/
MeteoWeb

01Almeno 36 persone sono state uccise dalle inondazioni che si sono abbattute sulla regione a nord della capitale Khartoum, in Sudan, Stato afro-arabo del Medio Oriente e del Nordafrica che confina con l’Egitto, a nord, il mar Rosso a nord-est, l’Eritrea e l’Etiopia ad est, Sud Sudan a sud, la Repubblica Centrafricana a sud-ovest, il Ciad a ovest e la Libia a nord-ovest. Internamente, il Nilo divide il paese in due metà orientali e occidentali. La popolazione del Sudan è una combinazione degli abitanti indigeni della valle del Nilo e i discendenti di immigrati dalla penisola arabica. La stragrande maggioranza della popolazione oggi aderisce all’Islam. L’ondata di maltempo ha distrutto almeno 5.000 case.