Maltempo nel materano: la donna è annegata nella piena. Accertamenti sulla strada

MeteoWeb

AutoSono stati avviati accertamenti dopo la tragedia di ieri pomeriggio sul percorso alternativo tra Pisticci Scalo e Craco Peschiera dove ha trovato la morte una donna di 63 anni di Marconia, Anna Lanzillotta, travolta dalla piena di un canale. Insieme alla nuora, che è salva, la donna è rimasta bloccata in una Fiat Punto ed è stata travolta da un’ondata di acqua e fango mentre tentava di uscirne. Il luogo della tragedia e’ una via in forte pendenza, proprio in prossimita’ di un canale. La Polizia sta effettuando accertamenti. Inoltre la Provincia di Matera ha avviato un’indagine conoscitiva per comprendere le dinamiche dell’incidente mortale. Il percorso tra Pisticci e Craco è una pista provvisoria ed e’ stata realizzata per consentire la transitabilità ai veicoli dopo la chiusura della strada principale (ex ss 176) dovuta al crollo di un ponte a febbraio, in località Pozzitello, in territorio di Craco. La pista e’ stata chiusa dopo l’incidente. Il presidente della Provincia, Franco Stella, e l’assessore alle Infrastutture Angelo Garbellano hanno assicurato ”la massima disponibilità dell’ente a fornire ogni sorta di chiarimenti e notizie agli organi preposti”.