Maltempo Roma: in arrivo una task force per la pulizia dei tombini

MeteoWeb
Immagine d'archivio
Immagine d’archivio

Una task force per la pulizia dei tombini, una mail e un numero verde dove i romani potranno segnalare criticita’ e luoghi dove intervenire. Partira’ il 2 settembre il piano straordinario per la pulizia delle caditoie voluto dal Campidoglio. “Abbiamo convocato ad agosto le aziende che si occupano della manutenzione della grande viabilita’ – spiega l’assessore ai Lavori pubblici di Roma Paolo Masini – Giovedi’ prossimo ci sara’ una riunione che vedra’ presenti tutti i municipi, la polizia municipale, l’Ama, l’assessorato all’Ambiente e quello ai Trasporti. Con loro metteremo a punto un piano che partira’ il 2 settembre“. La pulizia avverra’ in due modalita’: canal jet e elephant. “Forniremo inoltre una mail e un numero al quale i cittadini potranno segnalarci le criticita’ o zone dove avvengono spesso allagamenti” ha aggiunto. “Ogni impresa segnalera’ le caditoie sulle quali interverra’ con una vernice specifica – conclude Masini – Cosi’ si distingueranno dalle altre“. Secondo quanto si apprende e’ allo studio un sistema di geolocalizzazione per avere una mappatura generale delle caditoie utile per il controllo e la prevenzione da possibili ostruzioni e quindi allagamenti.