Maltempo, tragedia in Sila a Ferragosto: saetta su pic-nic, due feriti in gravissime condizioni

MeteoWeb

saetteNonostante le previsioni meteo ribadissero da più giorni, e quelle di MeteoWeb ne sono esempio palese, l’elevato rischio di forti temporali nelle zone di montagna, un po’ in tutto il Sud i rilievi Appenninici sono stati presi d’assalto dai vacanzieri di Ferragosto che, incuranti del maltempo, hanno azzardato grigliate, barbecue e pranzi all’aperto come se nulla fosse. Purtroppo in Sila tutto ciò è sfociato in tragedia per una famiglia di Petilia Policastro (Crotone). Padre, madre e i due figli, un ragazzino e una ragazzina, hanno deciso di trascorrere il giorno di festa sul lago Ampollino, a Trepidò. Subito dopo pranzo l’arrivo del previsto forte temporale, con saette sempre più vicine e tuoni assordanti. La fuga sotto un albero (sconsigliatissima) e un fulmine che colpisce in pieno i due ragazzi, subito stramazzati al suolo. Immediato l’arrivo dell’elisoccorso che ha sfidato il maltempo pur di trasportare i due piccoli all’ospedale Annunziata di Cosenza, nel reparto “ustionati”. I medici hanno subito compreso a prima vista quanto fossero gravi le condizioni dei due ragazzi. Soprattutto la sorellina versa ora in condizioni gravissime.