Partenza dalla Terra, destinazione Mercurio: ecco il video della sonda Messenger

MeteoWeb
Credit: Messenger - NASA
Credit: Messenger – NASA

Come sarebbe lasciare la Terra per esplorare altri mondi nel nostro sistema solare? Una domanda ampiamente trattata già nei decenni passati dai libri di fantascienza che, grazie all’era spaziale è divenuta realtà. L’impresa è stata registrata dalla sonda Messenger della NASA otto anni fa, quando ha lasciato il nostro pianeta per dirigersi verso Mercurio. In questo breve time-lapse è possibile osservare la rotazione terrestre e i meravigliosi colori delle nubi e degli oceani sullo sfondo completamente nero dell’universo. L’area illuminata dal Sole è così brillante che non si riescono a scorgere stelle di fondo. La sonda robotica è ora in orbita intorno al primo pianeta del sistema solare, e ha recentemente concluso la prima mappa completa della superficie del piccolo corpo. E proprio qualche giorno fa gli strumenti della sonda sono tornati a scrutare il sistema Terra-Luna per rendere omaggio agli straordinari progressi ottenuti. Messenger non tornerà sul suo pianeta natale: al termine della missione, infatti, la sonda si schianterà sulla superficie di Mercurio.