Previsioni meteo Lombardia: tornano le piogge nel fine settimana

MeteoWeb

lombardiaPiovaschi e temporali nel prossimo fine settimana sulla Lombardia, a causa dell’arrivo di una perturbazione atlantica. Lo prevede il Bollettino meteo dell’Arpa della Lombardia. In sintesi, correnti settentrionali in quota, associate ad un promontorio anticiclonico favoriscono per oggi una giornata ancora in prevalenza soleggiata. Da domani il cedimento di questa struttura determinera’ l’afflusso in quota di correnti occidentali, a tratti instabili: nuvolosita’ irregolare con aumento della probabilita’ di precipitazione. Tra sabato e domenica ulteriore peggioramento per l’arrivo di una perturbazione atlantica. Graduale miglioramento per l’inizio della prossima settimana, seppur in un contesto di instabilita’. Nel dettaglio, fino alla mezzanotte di oggi da poco nuvoloso a velato per passaggi di nubi alte da ovest a est, con addensamenti sparsi dal pomeriggio a ridosso dei rilievi alpini e prealpini, in particolare quelli di fascia centro-orientale. Precipitazioni non sono esclusi brevi isolati piovaschi o rovesci in serata a ridosso dei rilievi. Temperature massime in pianura tra 29 a 32 gradi. Zero termico intorno a 4.200 metri. Venti in pianura deboli da est. In montagna deboli da nord o a regime di brezza. Domani tra la notte e la mattina rapido aumento della copertura nuvolosa: su Alpi e Prealpi da velato a molto nuvoloso; su pianura e Appennino da velato a irregolarmente nuvoloso. Nel corso del pomeriggio nuvolosita’ in attenuazione da ovest a est, con schiarite piu’ frequenti e ampie sui settori di pianura. Precipitazioni: rovesci e/o temporali sparsi su fascia alpina e prealpina, piu’ frequenti tra la tarda mattina e il pomeriggio. Interessamento in parte anche ad Appennino e settori di pianura: al mattino piu’ probabile parte di pianura occidentale, nel pomeriggio-sera parte di pianura orientale. Temperature minime e massime in aumento. In pianura minime tra 16 e 20 gradi, massime tra 30 e 33. Zero termico intorno a 3.800 metri. Venti in pianura deboli da est, in serata su pavese in rotazione da sud. In montagna nella prima parte della giornata calma o a regime di brezza, dal pomeriggio deboli da ovest nordovest. lombardiaSabato fino al primo mattino prevalentemente poco nuvoloso, salvo residui addensamenti per nubi medio-basse sui settori orientali. Dalla tarda mattina aumento della copertura nuvolosa a partire dai settori occidentali con cielo da velato a molto nuvoloso ovunque dal tardo pomeriggio-sera. Precipitazioni: nella notte non sono esclusi residui piovaschi o brevi rovesci sui settori orientali di pianura e di fascia. prealpina. Dalla tarda mattina-ore centrali rovesci e temporali a partire dai settori occidentali: dapprima sparsi, in tarda serata diffusi e tendenti ad intensificarsi. Temperature minime in aumento, massime stazionarie o in lieve calo. In pianura minime intorno a 19 gradi, massime intorno a 31. Zero termico intorno a 3.700 metri, in abbassamento in serata. Venti in pianura in prevalenza deboli da sud sudest, dal pomeriggio-sera locali rinforzi su bassa pianura. In montagna da deboli a moderati, dapprima da ovest poi in rotazione da sudovest. Domenica nella prima parte della giornata molto nuvoloso o coperto. Poi nuvolosita’ in attenuazione a partire dai settori occidentali, con irregolari schiarite in serata sulle pianura. Precipitazioni: fino al mattino diffuse moderate, anche a carattere di rovescio e temporale, con fenomeni che tra la notte e il primo mattino potranno risultare localmente insistenti e intensi, in particolare sul Nordovest. Dalle ore centrali in attenuazione e in graduale parziale esaurimento a partire dai settori occidentali di pianura. Domenica temperature minime e massime in calo. Zero termico intorno a 3.100 metri. Venti in pianura deboli variabili, salvo nelle ore centrali su pianura occidentale da deboli a moderati da nord nordovest. In montagna fino al primo mattino deboli o moderati dai quadranti meridionali, poi in attenuazione tendenti a ruotare da nord. Lunedi’ e martedi’ probabilmente la regione stazionera’ all’interno di un’area di bassa pressione, che manterra’ condizioni di debole instabilita’: nuvolosita’ irregolare con probabilita’ di precipitazioni. Temperature senza variazioni di rilievo.