Salute: 4 o più tazze di caffè al giorno riducono del 59% il rischio di recidiva del tumore alla prostata

MeteoWeb

caffèDa un nuovo studio condotto da Janet L. Stanford, responsabile del Program in Prostate Cancer Research della Fred Hutch Public Health Sciences Division, è emerso che gli uomini che bevono quattro o piu’ tazze di caffe’ al giorno riducono il rischio di recidiva del tumore alla prostata del 59% rispetto a chi beve solo una o poche tazze a settimana. La stessa associazione non e’ stata confermata con il consumo di te’. L’indagine ha coinvolto un campione di 1001 pazienti sopravvissuti al cancro alla prostata di eta’ compresa tra trentacinque e settantaquattro anni al momento della diagnosi. partecipanti hanno risposto a domande sulla dieta e il consumo di bevande nei periodi precedenti e successivi alla malattia. I pazienti sono stati seguiti per piu’ di cinque anni dopo la diagnosi per verificare la presenza di recidive o di ulteriori progressioni. Dai dati e’ emerso che il consumo di caffe’ quotidiano non e’ solo associato ad un minor rischio di recidive ma riduce anche la progressione della malattia, anche se non sembra avere effetti sui tassi di mortalita’. La ricerca e’ stata descritta su Cancer Causes & Control.