Salute: consigli degli esperti per partenze intelligenti

MeteoWeb

MALTEMPO: NUBIFRAGIO A ROMA, CITTA' IN TILTDagli esperti intervistati da In a Bottle, (www.inabottle.it), che ha condotto un’indagine suo connazionali alle prese con l’esodo, arrivano alcuni suggerimenti rivolti agli italiani per partenze intelligenti, tra cui: pause regolari durante il viaggio, senza abbuffarsi di cibo o bere ettolitri di caffe’, scegliendo con cura l’ora per mettersi in auto. Ecco il decalogo per viaggiare in sicurezza: 1) Partire sempre riposati: 45 minuti di relax prima del viaggio di certo non tolgono tempo alla vacanza. In compenso garantiscono di partire con riflessi piu’ pronti e la mente piu’ lucida. 2) Alternare la guida a momenti di pausa e relax. L’esodo non e’ una corsa contro il tempo. Soprattutto nei tragitti lunghi e’ fondamentale fare delle soste per riattivare la circolazione e rilassarsi dalla tensione causata dalla guida. 3) No a follie alimentari. Partire a stomaco vuoto puo’ causare ipoglicemia e ipotensione. Di contro, evitare le grandi abbuffate. Meglio alternare pasti leggeri ma frequenti, ricchi di frutta e verdura. 4) Integrare la perdita di sali minerali dovuti alla sudorazione. Un crampo al polpaccio dovuto ad una carenza di potassio durante un sorpasso in autostrada non e’ certo indicato per un viaggio in completa sicurezza.