Salute: l’alcol non fa elaborare bene i segnali sociali e riduce la collaborazione tra due aree cerebrali

MeteoWeb

l'alcolSecondo il nuovo studio della University of Illinois, l’alcol interrompe le connessioni cerebrali necessarie per l’elaborazione dei segnali sociali e l’intossicazione da alcol  riduce la comunicazione fra le due aree del cervello che lavorano per interpretare, e rispondere, correttamente ai segnali sociali. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Psychopharmacology. Gli scienziati hanno esaminato gli effetti dell’alcol sulla connettivita’ di amigdala e corteccia prefrontale durante l’elaborazione di stimoli emotivi provenienti da fotografie di volti felici, impauriti e arrabbiati, usando la risonanza magnetica funzionale per immagini. I partecipanti allo studio erano 12 pesanti bevitori (che riportavano una media di quasi 8 episodi di bing drinking al mese) con eta’ media 23 anni. Alcuni dei volontari hanno ricevuto una bevanda contenente il 16% di alcol mentre ad altri e’ stato dato un placebo: l’alcol riduceva la ‘collaborazione’ fra amigdala e corteccia orbitofrontale nell’elaborazione delle immagini di volti arrabbiati, impauriti o felici e, inoltre, diminuiva la reazione dell’amigdala neo confronti di una minaccia. ”Questo significa che durante l’intossicazione acuta da alcol gli input emotivi di minaccia non vengono elaborati normalmente dal cervello, perche’ l’amigdala non funziona come dovrebbe” ha spiegato K. Luan Phan, fra gi autori dello studio.