Salute: ok del Senato all’odg sull’uso delle staminali per le “cure compassionevoli”

MeteoWeb

staminaliInsieme all’approvazione del decreto del fare, il Senato ha  dato l’ok all’ordine del giorno in merito alle cure compassionevoli nei confronti dei malati gravi in pericolo di vita per i quali non sussistono valide cure alternative, consentendo l’uso delle staminali. L’odg accolto dal Governo e condiviso da tutte le forze politiche, tranne il Movimento a 5 Stelle, porta le firme dei due senatori veneti Cinzia Bonfrisco (Pdl) e Giorgio Santini (Pd). L’ordine del giorno impegna il Governo ‘‘a valutare una modifica dell’ attuale legge, affinche’ le strutture sanitarie pubbliche sottopongano ai trattamenti compassionevoli con cellule staminali singoli pazienti, nei casi di urgenza ed emergenza (previa autorizzazione del giudice), che pongono il paziente in pericolo di vita o di grave danno alla salute nonche’ nei casi di grave patologia a rapida progressione, in mancanza di valida alternativa terapeutica, sotto la responsabilita’ del medico prescrittore”. ”L’impegno in difesa del diritto alle cure compassionevoli continuera’ nelle prossime settimane – annuncia Giorgio Santini – affinche’ il Governo possa accogliere il prima possibile questa modifica della legge. Nel frattempo con i colleghi di tutti gli schieramenti che sostengono convintamente questa causa lavoreremo per un dialogo costruttivo con le Regioni interessate a dare risposte ai loro cittadini e a chi in questo momento sta soffrendo ed e’ in difficolta”’.